fbpx

Come usare i video per il tuo eCommerce

🔶 Il primo dei sensi che si attiva quando navighiamo sul web è la vista.

Le persone ricordano il 20% di ciò che ascoltano, il 30% di quanto vedono mentre il 70% che viene comunicato loro tramite suono e immagini insieme. Il 75% degli utenti che navigano sul web preferisce vedere filmati invece di leggere un testo. Quando si tratta di acquistare prodotti online, i clienti vogliono vedere nei minimi dettagli cosa stanno comprando.

💡 Quindi, perché non utilizzare il video marketing per vendere?

I contenuti video offrono l’opportunità di dare ai clienti una visione migliore dei tuoi prodotti in modo che siano rassicurati durante la procedura di pagamento.
Se vuoi aumentare le vendite sull’eCommerce, devi dare alle persone quello che vogliono.

🔶 Realizzare video è un modo semplice e divertente per interagire con i brand e raccogliere maggiori informazioni sui prodotti e servizi. Rompe la monotonia di testo, immagini e altri contenuti che non sono così coinvolgenti.

In generale, le persone reagiscono in modo più positivo ai video rispetto ad altri media. La domanda di video è cresciuta tantissimo.
In molti credono che con l’avvento dei video, il testo scomparirà ma non è così. Per ideare dei video che siano vincenti e che portino alla conversione occorre strutturare uno storytelling professionale. Questo perché, quando un utente vuole approfondire un argomento, cerca una fonte scritta.

🔶 Per creare una strategia di video marketing davvero efficace devi, innanzitutto, capire qual è il tuo obiettivo.

Vuoi fare brand? Allora pensa a un filmato istituzionale dove racconti della tua azienda, dei suoi valori, delle persone che ci lavorano. Stupisci i tuoi utenti, lascia un segno nel cuore dei tuoi potenziali clienti e vedrai che non si dimenticheranno di te. Vuoi promuovere il tuo prodotto? Se vuoi evidenziare la qualità dei tuoi prodotti, un filmato tutto incentrato su di esso è ciò che fa per te. Crea un’aspettativa, spiegane le funzionalità, le modalità d’uso, fai in modo che il cliente pensi di non poterne farne a meno.

🔶 Conosci il tuo pubblico.

Se non conosci il tuo pubblico, rischi di non capire quali siano i migliori argomenti da trattare nei tuoi video e i contenuti che convertono di più. Per farlo oltre allo studio del target, devi anche fare dei test, misurando i dati che ottieni.

🔶 Crea una buona sceneggiatura e uno storytelling accattivante per realizzare un video coinvolgente e al contempo un contenuto che possa essere condivisibile, utile all’utente e soprattutto che stimoli una conversione.

🔶 Fai in modo che tutti vedano il tuo video, crea un engagement (coinvolgimento) con il tuo pubblico e, per fare ciò, hai a disposizione i più importanti canali di comunicazione.

Il primo da considerare è YouTube, il portale dei video per eccellenza e il secondo sito web più visitato. Bada bene, devi dimostrare che non sei lì solo per vendere, fai capire che la tua presenza ha un senso. Sii attivo, rispondi ai commenti, realizza dei video corsi su come utilizzare il tuo prodotto, condividi i filmati di chi ha interessi vicino ai tuoi, pubblica i filmati amatoriali dei tuoi clienti mentre utilizzano il tuo prodotto, il video di un evento del quale sei stato sponsor.

🔶 Crea un valore per il tuo brand.

Pianifica in base alla stagionalità, ai trend e all’interesse degli utenti. In questo modo, riesci anche a rendere i contenuti più adatti al tuo pubblico, e capirai quali sono quelli che attraggono gli utenti e ti permettono di ottenere maggiori risultati.

🔶 Per realizzare un video interessante ed efficace occorre:

 Sapere esattamente cosa dire, utilizzando la giusta forma di comunicazione in relazione al target
 Evitare di fare dei video troppo lunghi (max 2 minuti)
 Possedere una buona attrezzatura per registrare, a partire da un ottimo microfono
 Fare montaggi in forma di racconto che abbiano un filo conduttore
 Fare un video a seconda del target
 Suddividere i video in emozionali, di informazione e motivazionali. I video devono avere uno scopo ben preciso
 Mettere i sottotitoli. La maggior parte degli utenti in rete guarda i video senza audio, quindi la presenza dei sottotitoli è fondamentale
 Essere chiari e semplici, non usare termini tecnici o frasi troppo lunghe
 Essere se stessi, non imitare nessuno. Sviluppa un tuo tono di voce, un tuo stile
 Focalizzarsi sui contenuti, senza di essi non c’è prodotto che valga la fatica e il denaro spesi per comprarlo
Affidarsi a un professionista che sia in grado di realizzare video con un’alta risoluzione, e in vari formati che si adattino a ogni piattaforma.

🔶 Quali tipi di video puoi realizzare?

🔸 Un video di presentazione che illustri in maniera chiara e diretta chi sei e che cosa offre il tuo eCommerce.

Presenti i tuoi prodotti, la tua vision e le tue offerte in modo professionale e curato in ogni minimo dettaglio.

🔸 Un video con infografica animata. Sono delle clip di massimo 3 minuti che spiegano concetti o procedure, per esempio la procedura del reso del tuo eCommerce.

Per farlo, si utilizzano grafici, schemi, mappe concettuali o illustrazioni che vengono animati in brevi clip semplici e di impatto, per aiutare l’utente a capire subito ciò che vuoi comunicargli.

🔸 Video tutorial.

Per mostrare in modo diretto come funziona il prodotto, anziché attraverso contorte spiegazioni testuali corredate da foto spesso poco chiare.

🔸 Recensioni dei prodotti e testimonianze, per raccontare i tuoi prodotti in maniera seria e professionale, illustrandone le caratteristiche, i vantaggi e le curiosità.

È molto più difficile falsificare le testimonianze video, quindi è più probabile che i potenziali clienti si fidino delle recensioni come autentiche. Inoltre, i video sono molto più coinvolgenti rispetto alla lettura di recensioni online. Una volta che gli utenti vedono quei sorrisi sui volti dei tuoi clienti, si sentiranno inclini a fare acquisti anche nel tuo negozio online.

🔸 Video pillole, molto brevi per promuovere il tuo eCommerce, informare i clienti sulle nuove promozioni o prodotti.

🔸 Webinar, veri e propri eventi online ai quali partecipano più persone che esprimono la propria opinione riguardo a un argomento o dove spieghi un tuo servizio o prodotto.

🔸 Facebook o Instagram Live.

Con il tuo account su questi social puoi parlare con i tuoi follower in tempo reale. Creando una community coinvolta nelle attività del tuo brand. E, quindi, molto più propensa all’acquisto.

🔶 Se possiedi un’attività di eCommerce, considera i modi in cui i video possono spingere i tuoi sforzi di marketing nella giusta direzione.

I video convertono gli spettatori in clienti, perché è più probabile che acquistino i tuoi prodotti se li vedono, li percepiscono e soprattutto se conoscono il brand al quale si stanno affidando. Con così tanta concorrenza, c’è la necessità di creare modi innovativi per interagire con il pubblico. Soprattutto quando i clienti hanno così tante opzioni. Se fatto in modo creativo e con uno scopo, il video marketing può farti emergere dal resto.

Articoli che potrebbero interessarti

× Ti posso essere di aiuto?