fbpx

eCommerce Gamification. Anche l’acquisto può essere divertente

🔶 Ti è mai capitato di partecipare a una raccolta punti nel tuo supermercato di fiducia? Hai mai risposto a quiz a premi? Hai provato a partecipare a giveaway sul web? Forse senza saperlo, stavi partecipando a strategie basate sulla Gamification.

La gamification è la strategia che prevede l’applicazione di meccaniche di gioco in contesti non ludici.

Anche se può suonare bizzarro utilizzare il “gioco” in contesti non ludici, questa tecnica trova applicazione, ed è molto valida, in diversi settori.

Una gamification ben progettata può aiutarti a valorizzare i tuoi sforzi e a raggiungere i tuoi obiettivi più rapidamente e con costi minori. Come ogni strumento, ha le proprie regole e le proprie dinamiche, che devono essere intrecciate in maniera coerente rispetto ai tuoi obiettivi di business.
Trofei, badge, sistema punti sono elementi della gamification utilizzati per stimolare l’interesse dell’utente, per fargli raggiungere un traguardo vicino al tuo obiettivo di vendita.

Quindi l’idea alla base è di portare le dinamiche più tipiche dei giochi, come per esempio: collezione di punti, livelli, premi e ricompense, badge, in contesti all’apparenza distanti, per creare maggiore divertimento e coinvolgimento.

🔶 Rendere determinate attività ludiche non significa creare dei veri e propri giochi, ma semplicemente progettare sistemi e strategie che permettano di incrementare la motivazione e la partecipazione dei destinatari, sfruttando tecniche mutuate dal mondo del gaming, che si sono dimostrate utili nell’apportare vantaggi competitivi reali e quantificabili.

🔶 Anche dal punto di vista scientifico è provato che il gioco ha effetti positivi sull’individuo, inducendo il cervello a rilasciare la dopamina, un ormone che influenza l’umore, la sensazione di piacere, l’attenzione e la memoria.
Inoltre le nuove generazioni sono immerse nella tecnologia ed abituate a logiche differenti da quelle rigide e statiche attuali.

🔶 La gamification è un concetto semplice.

Una volta compresa la sua essenza, puoi iniziare a pensare alla strategia per la tua attività ma è fondamentale che tu conosca ogni dettaglio come i componenti che lo compongono:

 I consumatori che sono incoraggiati a partecipare devono sapere cosa fare. Devi avere istruzioni dettagliate, ma non lunghe. Assicurati solo che le regole siano scritte in modo chiaro e comprensibile.
 Deve esserci una sfida. Quando sfidi il tuo pubblico, lo spingi a partecipare al gioco. I tuoi clienti possono sfidare se stessi o provare a battere altri giocatori.
 Prevedi una ricompensa. Possono essere coupon, sconti o prodotti. Questo è ciò che produce un senso di fiducia, quindi devi mantenere queste promesse.
Incentiva una motivazione per spingere l’utente a partecipare più di una volta, e funziona se offri premi migliori.

🔶 Considera che ormai i consumatori hanno svariate opzioni su dove fare acquisti online, creare un percorso di shopping piacevole e divertente potrebbe fare la differenza in termini di vantaggio competitivo.

Se conosci le logiche della customer journey sai bene che il comportamento d’acquisto dei consumatori non è sempre razionale, ma nonostante ciò spesso segue una logica fatta di step consecutivi.

🔶 Grazie all’applicazione di una gamification strategy adeguata è possibile indirizzarli verso il percorso che preferisci e che normalmente porta all’acquisto (o alla reiterazione dello stesso).

Ecco alcuni esempi di gamification che puoi utilizzare:

 Offri delle ricompense (punti, coupon, sconti) ai clienti che completano determinati compiti
 Crea delle missioni da svolgere sul tuo sito web, come una caccia al tesoro
 Inserisci una barra di completamento dei task all’interno del tuo sito web
 Utilizza una moneta virtuale
 Usa livelli, badge e avatar per spingere i clienti alla competizione
Crea quiz e rompicapi o ruote della fortuna.

💡 Qualsiasi espediente tu voglia realizzare ricorda di focalizzarti sul divertimento dei tuoi clienti e di offrire un’esperienza unica.

Non concentrarti solo sulla vendita, quella deve essere solo il risultato indiretto della tua strategia.

Dedicarsi alla gamification favorisce l’engagement e la fidelizzazione dei clienti, fornendo dati utili sui consumatori per le successive strategie.
Inoltre, il gaming è in grado di influenzare il processo di acquisto, incentivando e incoraggiando attraverso dinamiche di gioco, anche per migliorare la fedeltà dei clienti. I giochi sono in grado di trasformare i clienti in fan, poiché forniscono un valore aggiunto. Riesci a entrare in empatia con l’utente, generando una preferenza per il tuo eCommerce.

💡 Tieni sempre presente che i clienti soddisfatti che hanno sperimentato un buon servizio e, inoltre, si sono divertiti, ripeteranno l’acquisto.

🔶 Un altro vantaggio che troverai nella gamification del tuo eCommerce è la facilità nei processi, poiché attraverso i giochi puoi ridurre al minimo i tempi di acquisto dei prodotti in modo che l’utente dopo essersi divertito prenda la decisione di effettuare un acquisto, approfittando sicuramente di uno sconto riservato.

Senza dubbio è molto utile per espandere la gamma di segmenti di pubblico a cui vuoi rivolgerti come azienda. Noteranno che non solo troveranno il prodotto che stanno cercando, ma potranno divertirsi mentre lo fanno.

Inoltre, la gamification aiuta la viralità dei contenuti: un utente soddisfatto e divertito sarà maggiormente portato a condividere la propria esperienza sui social, pubblicizzando positivamente il tuo prodotto o servizio.

Le aziende e i professionisti che vogliono distinguersi devono far leva sull’aspetto umano, sui fattori che smuovono la sfera emotiva e i bisogni connaturati delle persone, come il senso del possesso (che si può realizzare con la conquista dei punti) e del progresso (che si può realizzare con la scalata alla classifica), la paura della perdita.

Le potenzialità sono ancora moltissime e con un po’ di fantasia puoi sperimentare nuove forme di gamification e guadagnarti la fedeltà dei tuoi clienti.

Articoli che potrebbero interessarti

× Ti posso essere di aiuto?