fbpx

eCommerce proprietario vs marketplace. Quali sono le differenze?

🟠 La crescita esponenziale del commercio elettronico rappresenta senza dubbio una grandissima opportunità per le aziende di qualunque settore. Con milioni di offerte di prodotti, i grandi marketplace come Amazon, eBay e Aliexpress, sono i primi nell’eCommerce. Allora dove conviene vendere: su un marketplace o avere un tuo sito eCommerce? La risposta non è semplice, poiché ci sono vantaggi e svantaggi di cui devi tener conto.

 Vantaggi del marketplace

▪️ Non devi creare un sito web e sostenere i costi di manutenzione o di eventuali modifiche.

▪️ Costi d’ingresso bassi.

Su Amazon puoi creare un account base per chi vende meno di 40 oggetti al mese o uno PRO. La differenza è nel prezzo: con il primo canale di vendita paghi 99 centesimi ad articolo come fee, mentre il secondo ha un abbonamento mensile di 39 euro. A cui devi aggiungere le commissioni di vendita.

▪️ Visibilità.

Dovrai competere all’interno del tuo “negozio” virtuale con i venditori iscritti, non con tutti i potenziali venditori.

▪️ Opportunità di promozione.

Il marketplace sponsorizza la categoria (dove si trova anche il tuo prodotto) sui maggiori social, sapendo che l’utente intende comprarlo sul marketplace.

▪️ Logistica.

Soprattutto con Amazon, tu spedisci una certa quantità del tuo prodotto al magazzino e lui si occuperà di tutto il resto, compresa la gestione dei resi e il ritiro prodotti.

▪️ Affidabilità.

Le recensioni sono il grande punto di forza dei marketplace, il cliente si sente protetto, ma allo stesso tempo non puoi cancellare quelle negative.

▪️ Fiducia del cliente.

Il cliente sa che in qualunque caso, avrà dalla sua la forza di un colosso come intermediario dell’acquisto e, naturalmente, si sentirà più tranquillo.

 Svantaggi del marketplace

▪️ Sei agli ordini di un’altra azienda.

L’azienda che controlla il marketplace può decidere di prendere una percentuale maggiore o di cambiare il modo di mostrare l’ordine dei prodotti E tu devi accettarlo. Sei solo uno dei tanti venditori sulla piattaforma.

▪️ Il cliente ha sempre ragione, anche quando è in malafede.

Il cliente può comprare un prodotto, usarlo e poi lamentare difetti/malfunzionamenti e farsi rimborsare. Non esiste possibilità di difendersi. Non puoi dialogare direttamente con il cliente.

▪️ Ban del profilo.

Alcune volte per motivi validi, in altri casi non si riesce a capire il motivo del ban. E se il tuo profilo viene chiuso ingiustamente? Non è sempre possibile provare a cercare una soluzione con la piattaforma.

▪️ Sei uno dei tanti.

Quando i marketplace mostrano i prodotti, non lo fanno sulla base della qualità del prodotto, sul processo artigianale, sui punti di forza. Semplicemente li elencano. E questo ti danneggia perché, sul lungo periodo, ti costringe a competere per il prezzo più basso. Non puoi raccontare chi è la tua azienda, cosa fai, perché sei diverso, perché sei unico. Sei uno dei tanti.

▪️ La promozione è per categoria.

L’utente cerca un prodotto e di conseguenza le pubblicità sono create sulla base di queste ricerche. Quindi il tuo prodotto è trovato perché ha quel nome, non perché lo produci tu.

▪️ Il tuo brand è secondario.

Le persone non comprano il TUO prodotto su un marketplace ma UN prodotto.

 Vantaggi dell’eCommerce proprietario

▪️ Completa la tua immagine aziendale.

▪️ Riacquisisci il controllo totale sul prodotto e sulla vendita.

▪️ Puoi gestire come meglio credi ogni offerta, ogni promozione, ogni prodotto correlato.

▪️ Vuoi sponsorizzare solo un prodotto e gli altri no? Benissimo, è una tua scelta.

▪️ Vuoi fare una tua strategia social? Nessuno te lo impedirà.

▪️ I clienti sono TUOI.

Hanno comprato da TE, nel tuo negozio virtuale. Sanno dove e come trovarti sui social e riconoscono il tuo brand. E conoscono e apprezzano il tuo valore.

 Svantaggi dell’eCommerce proprietario

▪️ I costi: il sito web, la SEO, le sponsorizzazioni.

▪️ I problemi: la gestione del magazzino, della logistica, della politica dei resi, dell’assistenza post-vendita, della promozione sono tutte a carico tuo.

💡 E allora quale soluzione scegliere?

In alcuni casi può essere addirittura conveniente avere entrambe le soluzioni. Ma oggi se vuoi sfruttare al massimo lo slancio riscontrato in questo periodo rispetto agli acquisti online, devi essere pronto come azienda.

Non puoi aspettare prima di investire nell’eCommerce.
Sarà difficile? Certo che sì.
Se avessi voluto la vita facile, perché hai scelto di fare l’imprenditore? Tra i motivi c’è sicuramente la libertà di agire e di muoversi. Ed è questo l’enorme vantaggio del sito eCommerce proprietario.

Articoli che potrebbero interessarti

× Ti posso essere di aiuto?